Articoli di Psicologia

/Articoli di Psicologia

Il coraggio di continuare a sognare

Nella vita di ogni persona esiste un propulsore molto potente che è la capacità di sognare. I sogni regalano alla persona la possibilità di potere sperare. I sogni aprono le porte a tutto quello che si desidera. I sogni hanno la capacità di farci stare bene ancora prima che le cose accadano. I sogni sono l’espressione di quello che desideriamo e vogliamo essere. I sogni sono il nutrimento dell’anima. Cosi come un bambino ha bisogno delle braccia e della presenza

Cosa è il disturbo da attacchi di panico e come affrontarlo

Negli ultimi tempi sempre più persone soffrono del  disturbo di attacchi di panico. L’attacco di panico è una reazione d’ansia molto intensa che provoca molteplici reazioni fisiologiche spiacevoli quali giramenti di testa, vertigini, senso di soffocamento, offuscamento della vista, confusione mentale, tremori, sudore, perdita di concentrazione ecc.. A queste sensazioni spiacevoli solitamente si associano pensieri negativi quali la paura di svenire, impazzire, morire soffocati, perdere il controllo e avere un infarto. Quando una persona viene sopraffatta dalla paura di andare

L’utilità di autorizzarsi a sbagliare per vivere meglio

Se veramente potessimo pensare ad uno dei regali più meravigliosi da ricevere, quello di sentirsi liberi di sbagliare e di potere fallire sarebbe certamente tra i più belli . Molte delle nostre tensioni psicofisiche, sia nell’ambito personale che professionale, nascono proprio  dalla paura di potere fare degli errori. Senza esserne pienamente consapevoli,  la maggior parte delle persone crede di non dovere mai sbagliare e molti individui rinunciano a portare avanti dei progetti e delle idee  per la paura di potere

Lo stato depressivo una malattia, oppure una perdita di speranza?

Il motore che ogni giorno spinge le persone ad andare avanti è la speranza. La speranza apre le porte alla possibilità di superare momenti molto difficili. Un uomo senza  speranza sente addosso il peso dell’impotenza di chi ha smesso di lottare. Se andare incontro ad un insuccesso  professionale e/o affettivo sono motivi di forte disagio, perdere la speranza   equivale a subire un colpo da 10 a 100 volte più gravoso. Quando la persona viene ingabbiata nella perdita della speranza  di

Il diritto di dire NO e come imparare a farlo

Ogni mezzo di trasporto possiede un volante che gli consente di muoversi verso svariate direzioni. Grazie al volante l’autovettura può procedere e muoversi liberamente verso ogni direzione. Se provassimo ad immaginare una autovettura con un volante in grado di girare solo in una unica direzione, allora l’ automobile perderebbe la libertà di procedere in tutte le direzioni. Gli esseri umani, nella vita di tutti i giorni, procedono con un meccanismo di funzionamento simile a quello del volante. La differenza tra

Tieni i desideri e rimuovi gli ostacoli

Avere dei desideri nella propria vita e’ una bellissima esperienza. I desideri accendono di luce divina  l’anima delle persone e l’idea di poterli realizzare le rende felici. I desideri mobilitano le risorse  più potenti’ dell’individuo, primi tra i quali motivazione ed entusiasmo. Dietro ogni grande impresa c’è sempre  il desiderio forte di chi l’ha realizzata. Che sia scalare una vetta, superare un record sportivo, vincere una gara, laurearsi, oppure crearsi un posto di lavoro, ognuno di questi traguardi diventerà possibile

La capacita’ di cambiare. Una risorsa, oggi indispensabile, per il benessere.

E’ notte fonda ed un uomo sotto un lampione acceso si muove freneticamente con la testa rivolta verso il basso, pare che cerchi qualcosa. La luce del lampione, che si riflette  sul pavimento della strada, descrive  un perimetro a forma di cerchio. Da una parte la luce e dall’altra parte l’oscurità più totale.  L’uomo si muove dentro il perimetro illuminato guardando a terra. L’espressione del suo viso esprime preoccupazione e pare anche molto indispettito per quanto gli sta capitando. Un

Sei focalizzato sul problema o sulla soluzione?

Mi capita spesso di notare come delle volte utilizziamo male le nostre risorse positive. Le risorse positive, quali ad esempio possono essere l’impegno, la determinazione, la volontà, l’intelligenza ecc.., in molti casi possono essere utilizzati a proprio svantaggio e con grande dispendio di energie. Per esempio utilizzare la propria intelligenza per rimuginare continuamente sui propri errori e su quanto di negativo ci portiamo dal nostro passato e’ un modo molto efficace per  disperarsi e impegnare negativamente le proprie risorse positive.

Il nostro cervello un potentissimo computer in grado di auto riprogrammarsi

E’ risaputo che ogni essere umano e’ differente da un altro. Le differenze riguardano gli aspetti fisici, le passioni, i valori ed il modo di reagire. La convinzione comune e’ che queste diversità esistano a prescindere dalla  nostra storia personale, dall’esperienze e dalla cultura. Motivo per cui descriviamo noi stessi in modo  rigido, escludendo  a priori che alla base del nostro modo di essere ci sia stato una evoluzione di continui cambiamenti. Cambiamenti che iniziano a generarsi fin dalla nascita

Alla ricerca di un sè grandioso che rende l’uomo disperato e incline al suicidio

Diverso tempo fa Pirandello, un famoso scrittore Siciliano, aveva fatto riferimento in una sua opera, alle differenti maschere che l’individuo utilizza quotidianamente a seconda del contesto in cui si trova. Pirandello aveva messo in evidenza come ogni persona potesse agire con atteggiamenti e stili differenti rispetto alla situazione in cui si fosse trovato. Per Pirandello la maschera indossata viene a rappresentare uno strumento molto efficace per accordare due obiettivi. Il primo obiettivo è quello di utilizzare la maschera più adatta

Chiama
Mappa